Sabato 14 settembre 2013

 

            La seconda giornata del Capitolo inizia alle ore 7,30 con la celebrazione delle lodi mattutine integrate nella messa nel Santuario, presenti tutti i capitolari, invitati e collaboratori, oltre ai frati della comunità di Pietralba e qualche pellegrino che di buon mattino è giunto al Santuario. La liturgia nella festa dell’Esaltazione della santa Croce, è presieduta da fra Sergio M. Ziliani, Priore provinciale della SS. Annunziata, giurisdizione alla quale è demandata l’animazione liturgica di questo giorno. Nell’omelia fra Sergio mette in evidenza come la tenacia della misericordia di Dio si sia mirabilmente manifestata nel mistero della Croce.

Alle ore 9,30 hanno inizio i lavori nell’aula capitolare: dall’appello dei vocali risulta che sono presenti 48 capitolari, assenti fra Giuseppe M. Xotta e fra Ricardo M. Pérez Marquez.

Si procede quindi senza indugi all’elezione della Presidenza, che al termine degli scrutini risulta essere così composta: fra Sergio M. Ziliani, fra Hubert M. Moons, fra John M. Fontana, fra Gottfried M. Wolff, fra Benito M. Isip e fra Paulo Sergio M. Angeloni.

            Dopo una pausa a metà mattinata, i lavori riprendono per affrontare il tema del Decreto n. 73 del ccxii Capitolo generale (Ariccia, 8-30 ottobre 2007) sulla durata del mandato dei Priori/Vicari provinciali e degli Ufficiali collegati (Priori, Parroci, Ufficiali), insieme alla proposta di modifica della frequenza del Capitolo generale elettivo, della durata del mandato del Priore generale, del Procuratore generale e dei Consiglieri generali (artt. 254, 270, 276, 280). La proposta di modifica del testo costituzionale, così come formulata dal Consiglio generalizio, viene presentata dal Procuratore generale dell’Ordine, fra Franco M. Azzalli. Dopo le domande di chiarimento, i lavori si inerrompono alle ore 12,30 per il pranzo.

I lavori riprendono alle ore 15,00 con la preghiera iniziale Alla Vergine “ai piedi della Croce”, guidata da fra José Ángel M. Camarillo López, liturgista del Capitolo. Nell’aula capitolare, a cura della Segreteria, sono stati affissi i primi messaggi di auguri che stanno giungendo da diverse parti del mondo.

Immediatamente dopo inizia il lavoro dei gruppi di riflessione sulla tematica presentata nella mattinata. Nelle successive relazioni in aula dei vari gruppi emergono diverse perplessità circa l’opportunità di modificare il testo costituzionale nelle parti relative alla frequenza del Capitolo generale elettivo, alla durata del mandato del Priore generale, del Procuratore generale e dei Consiglieri generali. Sottomessa alla prima votazione secondo il Regolamento, tale proposta viene respinta dal Capitolo, mentre viene accettata la proposta di estendere di un anno la durata del mandato dei Priori/Vicari provinciali, per la quale verrà presentato un modum da discutersi nei prossimi giorni. Alle ore 17,00 terminano i lavori in aula.

Alle ore 19,00 i capitolari si ritrovano in aula per la celebrazione dei Primi Vespri della solennità della Beata Maria Vergine Addolorata, Patrona principale del nostro Ordine, presieduti da fra Stefano M. Mazzoni, al termine dei quali si recano all’albergo per la cena.

Alle ore 21,00 diversi capitolari partecipano al concerto di organo, ottoni e archi tenuto nella chiesa del Santuario dal gruppo Eggental Brass, diretti dal maestro Michael Erschbamer.


fra Stefano M. Viliani (verbalista)